Pages

COME APRIRE UN ECOPUNTO E FARE SOLDI CON I RIFIUTI

Il business dei rifiuti consente di avere ottimi guadagni ed è un mercato in continua crescita, entrare ora a far parte di questo immenso mercato significa trovarsi nel periodo d'oro di un settore in espansione.  Uomini d'affare che hanno avuto buon occhi sono ora milionari grazie ai rifiuti.
Per un attimo osserviamo paesi sviluppati come Norvegia, Germania e il Giappone, questi hanno creato una vera e propria miniera d'oro che si basa sul baratto e riciclo dei rifiuti.

Gli Italiani identificano come rifiuti qualcosa da buttare, di cui sbarazzarsene, qualcosa per il quale pagare per sbarazzarsene mediante la tassa dei rifiuti, un servizio a pagamento che il cittadino italiano in realtà non dovrebbe pagare visto che i rifiuti possono essere una fonte di energia e guadagno, un guadagno di cui l'Italiano non è consapevole e pertanto paga credendo di ottenere un servizio giusto per lo smaltimento dei rifiuti. Al contrario dell'Italia i paesi sopra citati  identificano i rifiuti come affari, energia e business che rende guadagni e servizi utili alla comunità, infatti i cittadini vengono ricompensati con pagamento in buoni acquisto, detrazione sulle tasse, guadagni monetizzati. Per poi non parlare del vantaggio che si ha sia nella fase del riutilizzo dei materiali che dell'energia che se ne può ricavare da questi. Tutto questo nel nostro amato paese non avviene e non è ancora preso in considerazione, un po per ignoranza un po per cause burocratiche e per profitti di uomini che vogliono approfittarsi dell'ignoranza e detenere il potere e la conoscenza. Ci ritroviamo in Italia a non sapere come utilizzare l'immondizia come mezzo di energia o di trasformazione e questo è molto grave, per questo motivo è giusto essere consapevoli dei potenziali servizi che possiamo offrire mediante i rifiuti non solo per creare un business ma anche per dare alla comunità un opportunità di poter risparmiare mediante i servizi offerti da distributori di Ecopunti.

Ma per quanto se ne parli poco, qualcosa si sta muovendo e il business dei rifiuti sta avanzando pur se molto lentamente, quest'ultimo procede a passi lenti ma ben assestati e si prevede un cambiamento per un non lontano futuro.
L'idea dei nuovi franchising del settore aprono nuove opportunità di guadagno e opportunità di business a nuovi imprenditori che voglio offrire servizi e guadagnare con i rifiuti, con materiali quali: la plastica o con qualsiasi altra fonte riciclabile. I rifiuti sono da considerarsi una fonte costante di guadagno ed energia e chi lo ha capito non ci ha pensato due volte ad entrare in questo business. Che sia plastica(ecoplastica), lattine, carta o alimenti, dietro di questi c'è un grande guadagno che soddisfa le esigenze di tutti. 

La definizione di Ecopunto consiste in una sorta di baratto esattamente come avviene in Norvegia in cui i negozi sono muniti di un apposito distributore la cui funzione è quella di pesare e contare la quantità di plastica, carta o lattine depositate da chi ha fatto la raccolta differenziata per poi ricevere automaticamente il guadagno sotto forma di buono acquista del negozio stesso. In questo caso avverrà un guadagno per il Franchising che ha messo a disposizione il distributore, un guadagno per il negoziante che offre un servizio automatizzato per via dello stesso distributore, ad esso gli spetta una percentuale sulla spazzatura portata dai clienti stessi, e per concludere spetta un guadagno per il cliente che deposita i rifiuti(vedi video qui sotto).

Ecco come aprire un Ecopunto:
Per aprire un ecopunto e necessario firmare un contratto di affiliazione commerciale che consenta di svolgere le mansione da affiliato nei confronti dell'azienda cui si diverrà partner, ciò comporterà la garanzia di diritti e obblighi nei confronti dell'azienda stessa, al fine di adempiere ai servizi stabiliti.
Per maggiori informazioni:

LiberAmbiente srl - via G. La Farina 29 - 90141 Palermo
mailto info@liberambiente.eu - telef. +39 091 7219076
Responsabile Commerciale: Mario Meli telef. +39 328 8238805

Vi faccio presente che in Italia c'è ancora molta strada da fare in questo settore pertanto chiunque abbia spirito imprenditoriale può imparare dalla Norvegia e la Germania e applicare gli stessi sistemi nel nostro 
paese




Per ora vi segnalo l'azienda:

Recoplastica s.r.l. 

Via Matteotti, 11Via







CAP
10040
Comune
San Gillo (Torino)
Telefono
011 9841824

0 Comments:

Post a Comment