Pages

INVESTIRE IN ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
Gli investimenti in arte moderna e contemporanea possono essere considerati in assoluto quelli più proficui con rendimenti di gran lunga più alti di quelli dell'oro e degli immobili o degli investimenti finanziari. Questi si presentano con un trend favorevole anche negli anni più critici tra il 2006 e il 2009, quello dell'arte moderna e contemporanea si è dimostrato nel tempo un settore ad investimento sicuro dal rischio di inflazione.

Un altro fattore a favore degli investimenti in arte moderna e contemporanea sono i tassi di interesse interbancari, che sono ancora più bassi di quelli dei titoli di stato o in obbligazioni, ciò consente di raggiungere ottimi guadagni in un settore in cui vi sono ben 13,5 milioni di collezionisti disposti a spendere i propri soldi per avvalersi di pezzi unici che con il tempo potrebbero aumentare di gran lunga il proprio valore.

Il grado di rischio in questi investimenti in realtà non è poi così diverso da quello azionario, per questo motivo è  importante sapere che vi sono diversi livelli di rischio che dipendono dal tipo di settore artistico cui si vuole mirare, ad esempio in arte contemporanea il rischio è mediamente volatile rispetto all'arte moderna antica è quindi bene conoscere ed informarsi sugli aspetti di entrambe le parti per comprenderne i vantaggi.
L'arte intesa come investimento non è altro che un modo per far crescere i propri soldi oppure mantenere nel tempo il proprio valore proteggendolo con un rischi inferiori rispetto a molti altri tipi di investimenti-

Investire in Arte moderna e contemporanea richiede una certa conoscenza, ed è per questo che prima di incominciare è bene imparare da coloro che investono nel settore con successo, l'unica guida esistente in italia che spiega i segreti per fare soldi è l'Ebook Investire in Arte Moderna e Contemporanea scaricabile direttamente dal link.

Per incominciare ad investire non c'è bisogno di investire 200,000 o 800,000 euro in opere costose di artisti affermati, basterebbe spenderne dai 5,000 ai 7,000 adocchiando l'opera d'arte che ha le caratteristiche giuste per far lievitare il proprio valore nel tempo. Per fare questo esistono tecniche ben precise, ci vuole l'occhio dell'investitore esperto, per raggiungere questi livelli basta incominciare ad ambientarsi in questo mondo frequentare le aste d'arte, e solo dopo aver anche appreso le strategie mediante una buona guida si potrà incominciare a pensare di creare delle ottime rendite mediante gli investimenti.

La guida Investire in arte moderna e contemporanea permette di comprendere i segreti per valutare ed effettuare investimenti di lusso calcolando ogni forma di rischio possibile ed inimmaginabile per evitare di compiere errori consentendo di avere degli strumenti vincenti per ottenere i migliori guadagni permettendo dunque di comprendere fin da subito quali sono le caratteristiche degli artisti che consentono di poter concludere un investimento di successo. La guida si avvale di far scoprire a colui che legge, artisti di nicchia con grandi potenziali di guadagno, e come e quando acquistare e vendere ottenendo inevitabilmente risultati di successo.


2 Comments:

  1. Mister Cash said...
    Articolo interessante. Complimenti. :)
    Fabrizio said...
    Ti ringrazio Mister Cash
    Gli investimenti in arte moderna e contemporanea sono poco conosciuti qui in Italia ed è per questo motivo che ho pensato bene di scrivere questo post.
    Sono contento che tu abbia ritenuto utile questo post.

Post a Comment